mercoledì 26 febbraio 2014

Clive Barker: Libri di Sangue. Quanti sono? Come li trovo?

Libri di sangue. Books Of Blood.
"Siamo tutti libri di sangue, in qualunque punto ci aprono siamo rossi."
Così si aprono le due raccolte di racconti pubblicate da Clive Barker tra il 1984 e il 1985. Racconti horror, racconti neri, racconti che in qualche modo hanno segnato un genere.
Due raccolte che in Italia sono state spezzettate in 6 volumi che hanno avuto e hanno una storia editoriale molto travagliata.
Spesso mi chiedono: “Con che libro posso cominciare per approcciarmi a Barker?”
La mia risposta è semplice. Opto sempre per il primo dei libri di sangue.

Ed è qui che sorge il problema. Come recuperare questi libri? Alcuni sono disponibili (due volumi), altri sono fuori catalogo e i titoli sono diversi da edizione a edizione. Mi fermo qui per non imprecare.

Ecco quindi una piccola guida al pirataggio che spero possa essere utile.
Prendiamo quindi i volumi singolarmente.

lunedì 17 febbraio 2014

Doctor Sleep di Stephen King

Doctor Sleep. Il libro che ha venduto 30000 copie in una settimana. Risultato non sorprendente per quello che la critica americana ha definito: Stephen King's sequel to The Shining contains some real, grown-up monsters (The Guardian).
Ma sarà poi così bello questo libro?
Io ho qualcosa di dire in proposito. Ecco. Non me ne vogliate.

Buona Visione

domenica 9 febbraio 2014

Cos'è il Premio Bram Stoker?


Quanti di voi conoscono il Premio Bram Stoker?


Cosa sono quelle facce? Tranquilli, non è cosa grave. L’horror, in Italia, non è un genere che siamo abituati a vedere in maniera costante nelle varie classifiche annuali, è  quindi normale aver sentito pronunciare di sfuggita il nome di questa competizione mondiale di scribacchini dell’orrore. Il Premio Bram Stoker nonostante la sua non italica diffusione, è tra i premi americani di genere più prestigiosi, il quale viene conferito annualmente ad autori che hanno rappresentato al meglio, nell'anno della competizione, la narrativa horror. La storia dell’orrore.

Nel 1987 nasceva la Horror Writer’s Association, un’associazione di scrittori dell’orrore con a capo uno degli autori più famosi e venduti nel suo genere: Dean Kootz.

Subito dopo, nacque l’esigenza di istituire un premio che andasse ad incrementare la diffusione delle produzioni dell’intera l’associazione. Dopo molte polemiche che volevano il riconoscimento come esclusiva valorizzazione di prestigio e di profitto (dell’associazione stessa), diventò in seguito a un’accesa votazione: C-O-M-P-E-T-I-Z-I-O-N-E. Nasceva così il premio omonimo di Bram Stoker, lo scrittore irlandese che nel lontano 1897 con il suo romanzo Dracula riuscì a lasciare il segno nella storia della letteratura.